Firenze, 73°Maggio Musicale Fiorentino, 15, 17 giugno 2010

Marco Betta, Natura viva

segni d’oriente e occidente, Opera in un atto su testo di Ruggero Cappuccio, Prima assoluta, commissione del Maggio Musicale Fiorentino.
Marco Betta musica, Ruggero Cappuccio libretto, Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, Aldo Sisillo direttore, Ruggero Cappuccio regia, Nicola Rubertelli scene, Salvatore Salzano costumi, Ciro Pellegrino e Nadia Baldi video projec.

Interpreti: Luce, Chiara Muti; Beatrice, Rachele Stanisci; Greca, Erika Pagan; Rosaria, Nausicaa Policicchio; Santa, Sara Allegretta; Hairà, Chiara Fracasso.

Palermo, Orchestra Sinfonica Siciliana, 11, 12 giugno 2010

Marco Betta, La Corona di Tombacco

letture per voce, fisarmonica, sax soprano e orchestra su testo di Francesco Paolo Busalacchi (2009-2010)
Tosca, voce; Ruggero Mascellino, fisarmonica; Giovanni Mattaliano, sax soprano; Orchestra Sinfonica Siciliana; Fabio Maestri direttore

Madrid, Festival de Otoño, 14 novembre 2009

Come se nulla fosse avvenuto

Drammaturgia e regia di Roberto Andò, testi di Anna Maria Ortese e di Diego De Silva e Vincenzo Pirrotta.
Napoli Teatro Festival - Gli Ipocriti
Anna Bonaiuto 
Maria Nazionale 
Vincenzo Pirrotta 

installazione Gianni Carluccio 
musiche e paesaggi sonori Marco Betta
ingegnere del suono Giuseppe Rapisarda

Taormina, Sinopoli Festival, 8 ottobre, ore 21,00

Palazzo Corvaia: Carta bianca a Marco Betta

Concerto con la partecipazione dei Fratelli MancusoSinopoli Chamber Orchestra di Taormina Arte direttore Pietyro Mianiti.
In collaborazione con il Conservatorio A. Corelli di Messina
Marco Betta

  • Ballata per violino e pianoforte (1991)
  • Maiores umbræ per 5 strumenti (1989) Organico: flauto in Sol, clarinetto in Sib, viola, violoncello, arpa

Toru Takemitsu

  • Piano distance per pianoforte

Marco Betta

  • Libero (2005) Organico: flauto, clarinetto, pianoforte, violino e violoncello
  • Benares, immagine per ensemble (2008-2009) Per Ferdinando Scianna Organico: flauto, clarinetto, arpa, pianoforte, quartetto d’archi
  • Frammento da “Sette storie per lasciare il mondo” Opera per musica e film di Roberto Andò e Marco Betta(2006) per ensemble e voci con la partecipazione dei Fratelli Mancuso

L'utilizzo dei cookie su questo sito serve a migliorare l'esperienza di navigazione. Leggi la policy su Cookies